La Gestione Separata INPS 2018 per il Massaggiatore

La gestione separata INPS rappresenta la cassa previdenziale esatta per i liberi professionisti “senza albo”, e...

CONTATTACI SUBITO, TI ASPETTA UN COUPON OMAGGIO!

La Gestione Separata INPS 2018 per il Massaggiatore

La gestione separata INPS rappresenta la cassa previdenziale esatta per i liberi professionisti “senza albo”, e quindi anche per gli operatori olistici in tecniche di massaggio di benessere naturale.

Chi vuole svolgere attività di operatore olistico in tecniche di massaggi di esclusivo benessere se non ha un’altra forma previdenziale, paga il 25,72%  e quindi paga l’aliquota per intero.

Se invece versa già contributi, magari perché ha già una forma previdenziale sociale, ed è classico per coloro che già sono professionisti appartenenti ad un albo (agenti commercio per esempio), allora non devono versare l’aliquota intera del 25,72%, ma si riduce al 24%.
Questo vale anche per coloro che percepiscono una pensione.

Nel 2015, i professionisti che versavano già contributi per un’attività, o che ricevevano pensioni, per l’attività di operatore olistico professionista versavano il 23,50 % del reddito netto come previdenza sociale.

Dal 2016, invece l’aliquota è salita dal 23,50 % al 24,00 %.

Se quindi rientri in una di queste 2 categorie (versi già contributi come commerciante, artigiano o alla tua cassa specifica di categoria, un esempio è l’ENARCASSA), come operatore olistico con p.iva versi il 24,00 % del reddito netto.
Al contrario, versi il 25,72% del reddito netto.

Ribadiamo che l’aliquota in essere si applica sul reddito netto.

Le scadenze di SALDI E ACCONTI, sono rimaste invariate come negli anni precedenti.
 

Vuoi diventare un massagiatore o approfondire le tue conoscenze, CONTATTACI!
riceverai immediatamente un coupon sconto!

Lascia un commento