Il Massaggio Base Classico Svedese

Approfondisci la tua conoscenza sul Massaggio Classico o Svedese, trattamento nato in Svezia grazie a Pehr Henrik Ling

CONTATTACI SUBITO, TI ASPETTA UN COUPON OMAGGIO!

Il Massaggio Base Classico Svedese

Tao - Scuola Nazionale di Massaggio®

Tra i numerosi Corsi della Scuola Nazionale di Massaggio Tao® è presente anche quello di Massaggio Base Classico Svedese.

La Storia

Il Massaggio Svedese, è una pratica di origine occidentale, ideata da Pehr Henrik Ling intorno al 1800. 
Il signore sopra citato era un medico e fisioterapista svedese, figlio di Olof Rudbeck, colui che scoprì il Sistema Linfatico.
Durante un suo lungo viaggio durato circa 7 anni, il medico fece conoscenza con un certo "Ming", un cinese che si crede gli abbia insegnato la pratica delle arti marziali e del Tuina, il Massaggio Tradizionale Cinese.
Dopo il suo rientro in Svezia, Pehr Henrik Ling decise di elaborare un metodo che andasse ad unire i principi del Massaggio Tuina a quelli della medicina moderna europea ed andò quindi a creare un particolare tipo ginnastica/massaggio suddivisa in 4 parti: pedagogica, medica, militare ed estetica.
Questo metodo si dimostrò da subito molto valido in quanto era in grado di avere un'azione rigenerante sul corpo della persona ma anche terapeutica.
In Svezia questo trattamento viene semplicemente chiamato Massaggio Classico.
Oggi è uno dei trattamenti di tipo occidentale più praticati al mondo.

La Tecnica

Il Massaggio Svedese è composto da 5 tecniche, ognuna delle quali ha una sua azione specifica:

  • Sfioramenti: vengono eseguiti in genere all’inizio ed alla fine del trattamento. Il loro scopo è quello di iniziare a prendere contatto e confidenza con il corpo della persona, rilassare e preparare la persona al massaggio. I movimenti sono molto leggeri e lenti. 
  • Frizioni: seguono agli sfioramenti, il loro obiettivo è quello di rendere i muscoli più elastici e migliorare la circolazione. A differenza dei primi agiscono in profondità. 
  • Impastamenti: hanno lo scopo di migliorare l’ossigenazione dei tessuti, migliorare la circolazione, eliminare le tossine presenti, etc.. Stimolano anche la superficie dell’epidermide. In genere vanno praticati solamente sulle zone del corpo dotate di una buona massa muscolare. 
  • Vibrazioni: hanno lo scopo principale di rilassare i muscoli e consistono nel premere su una superficie con la mano e farla oscillare rapidamente. 
  • Percussioni: vengono praticate solamente in alcune parti del corpo, in genere sulle gambe ed hanno come scopo il favorire la vasodilatazione e la contrattilità del muscolo.

Vengono usate in genere alla fine della sequenza della zona trattata e consistono in una serie di piccoli colpi ritmici e rapidi. Un esempio ne è il coppettamento.
È opportuno sapere che questo tipo di tecnica non va usata in quei soggetti che hanno fragilità capillare o vene varicose. 

Oltre a queste manovre in genere si usa abbinare degli esercizi di stretching passivo e mobilizzazione articolare, per incrementare gli effetti benefici di questo massaggio.
Il Massaggio Svedese viene considerato a tutti gli effetti come la “base” delle tecniche di massaggio. Molti massaggi di tipo occidentale come il Massaggio Decontratturante, quello Sportivo e quello Anticellulite, hanno molte tecniche in comune con lo Svedese.

La Seduta

Una seduta di Massaggio Svedese ha una durata di circa 50-60 minuti, viene eseguito su un classico Lettino da Massaggio e con l'utilizzo di Olio, che aiuta a far scivolare meglio le mani sulla pelle. In genere l'Olio da Massaggio più utilizzato per questo trattamento è l'Olio di Mandorle Dolci.
Per ottenere i massimi benefici dal massaggio è bene che l’ambiente circostante sia tranquillo, riscaldato al punto giusto e con una luce soffusa. Una musica rilassante in sottofondo tende ad ampliare gli effetti del trattamento. 

Benefici del Massaggio Svedese

Questo trattamento presenta un gran numero di effetti benefici, ecco un elenco:

  • Rilassa sia il corpo che la mente;
  • Tonifica il corpo;
  • Drena tossine e liquidi in eccesso;
  • Allenta le contratture e tensioni muscolari;
  • Migliora la circolazione;
  • Stimola il sistema linfatico;
  • Potenzia il sistema immunitario;
  • Aumenta l'ossigenazione dei tessuti;
  • Riduce lo stress accumulato;
  • Elimina le cellule morte, rendendo la pelle più bella e morbida;
  • Migliora la digestione;
  • Migliora la respirazione;
  • Etc...

Controindicazioni

In genere questo trattamento non ha particolari controindicazioni, ma come in tutti i tipi di massaggio è giusto considerare che in alcune situazioni è opportuno evitarlo, come ad esempio:

  • Malattie contagiose;
  • Febbre e stati influenzali;
  • Ferite aperte;
  • Micosi della pelle;
  • Fratture (non prima di un certo numero di giorni);
  • Contratture (non prima di un certo numero di giorni);
  • Gravi flebopatie;
  • Necrosi;
  • Insufficienza cardiaca con edemi presenti negli arti inferiori;
  • Gravidanza (l’operatore deve essere informato in modo che possa decidere) generalmente non prima dei tre mesi.

RICHIEDI INFORMAZIONI

GUARDA IL CORSO DI MASSAGGIO BASE CLASSICO SVEDESE

Vuoi diventare un massagiatore o approfondire le tue conoscenze, CONTATTACI!
riceverai immediatamente un coupon sconto!

Lascia un commento