Roma: Addebitavano Massaggi ai Defunti

Tra il 2010 e il 2013, un gruppo di medici e di fisioterapisti della regione Lazio...

CONTATTACI SUBITO, TI ASPETTA UN COUPON OMAGGIO!

Roma: Addebitavano Massaggi ai Defunti

Tra il 2010 e il 2013, un gruppo di massaggiatori, medici e di fisioterapisti, ha dato seguito ad un raggiro eclatante, in merito a rimborsi gonfiati, e a falsi trattamenti domiciliari.
Massaggiatori della Asl addebitavano massaggi a defunti. Nell’arco di tre anni, i massaggiatori, sulla carta, hanno effettuato un numero molto alto di massaggi domiciliari. Le presunte prestazioni erogate, hanno fatto sforare il piano assistenziale della Asl, pari a circa 275.000 euro.
Massaggiatori della Asl addebitavano massaggi a defunti.
Dunque, per avere un numero maggiori di rimborsi, i massaggiatori si avvalevano di pazienti compiacenti, oppure ingannavano gli stessi chiedendo una firma non meglio giustificata. Al contempo, si inventavano i nomi di pazienti fittizi. Oppure, rimandavano la prestazione a pazienti ormai defunti.
Le false prestazioni, hanno comportato per la regione Lazio, un onere di oltre quarantamila euro.
La truffa si basava sui rimborsi che la Asl erogava ad una cooperativa esperta nei massaggi a domicilio.
Trenta massaggiatori, colpevoli di aver perpetrato questa truffa, hanno operato all’insaputa della cooperativa stessa.
L’assurdità della truffa, è che sei prestazioni sono state rimandate a pazienti morti da poco tempo e ancora presenti, negli ingranaggi della burocrazia.
La truffa è stata scoperta a seguito delle segnalazioni dei malati. Molti non avevano ricevuto nessuna prestazione domiciliare, tuttavia, sull’attestato del massaggio, figurava la loro firma, evidentemente contraffatta.
Altrettanti malati hanno affermato che il massaggiatore, medico, o fisioterapista che dir si voglia, veniva presso il loro domicilio solo per  far firmare l’attestato. La prestazione domiciliare, dunque, non avveniva mai.
Soprattutto, colpisce lo sconcerto, e l’avvilimento dei malati. Alcuni, non in grado di poter deambulare normalmente. Altri sotto la soglia della povertà. C’erano anche molti pazienti che erano certi, rifacendosi ad una cooperativa al soldo della regione, di poter avere il miglior trattamento possibile.
La Scuola Nazionale di Massaggio Tao, forma dei massaggiatori professionali sotto il profilo lavorativo ed etico. La scuola, cerca di porre la massima attenzione possibile alle necessità del cliente.
Tao i Professionisti del Massaggio, franchising della scuola, favorisce l’apertura di centri massaggio adeguati e professionali, in tutta Italia. La professionalità è da sempre, la migliore garanzia per i clienti.
Dario Montorfano, figura di riferimento e di spicco nel mondo del massaggio, segue un percorso formativo per i massaggiatori della sua scuola, e un percorso informativo, per l’utenza del mondo del massaggio.

Vuoi diventare un massagiatore o approfondire le tue conoscenze, CONTATTACI!
riceverai immediatamente un coupon sconto!

Lascia un commento