Le Proprietà del Rusco (Ruscus Aculeatus)

Leggi quali sono le Proprietà e le Caratteristiche del Rusco, più comunemente...

CONTATTACI SUBITO, TI ASPETTA UN COUPON OMAGGIO!

Le Proprietà del Rusco (Ruscus Aculeatus)

Scuola Nazionale di Massaggio Tao®

Il Ruscus Aculeatus, meglio conosciuto come Rusco o Pungitopo, è un arbusto sempreverde originario dell’Europa, appartenente alla famiglia delle Ruscaceae. Il nome “Pungitopo” deriva dal fatto che spesso veniva messo intorno alle scorte di cibo per difenderle dai ratti.
Cresce spontaneo nella macchia mediterranea, ha un’altezza che varia dai 30 agli 80 cm e presenta dei frutti (bacche globose) di colore rosso contenenti all’interno uno o due semi e che maturano d’inverno.
Le vere foglie di questa pianta sono poco vistose, infatti quelle che a noi sembrano foglie sono in realtà dei rami che preso la forma e la funzione di quest’ultime. Anche i fiori del Rusco sono poco appariscenti.

Utilizzo del Rusco

Le proprietà e l’importanza di questa pianta, erano già note nell’antichità, al tempo dei Romani e nel Medioevo, durante questi periodi infatti, veniva utilizzato per svariati problemi come le infezioni renali, i calcoli biliari, cefalee e molti altri ancora.
Oltre quindi ad essere coltivato come pianta ornamentale per il periodo natalizio, il Rusco viene coltivato anche per scopi alimentari (germogli) e fitoterapici. 
Gli estratti di Rusco sono facilmente reperibili in commercio sottoforma di creme, gel, oli, tinture ed altri prodotti.
Le virtù di questa pianta sono molte, infatti:

- Aumenta la resistenza e l’elasticità dei capillari;
- Contrasta le emorroidi;
- Combatte efficacemente le flebiti;
- Favorisce la diuresi;
- Contrasta la febbre;
- Ha proprietà antinfiammatorie;
- Contrasta la cellulite;
- Stimola la circolazione;
- Riduce i gonfiori e il senso di pesantezza alle gambe;
- Riduce i crampi;
- È utile nel trattamento dei problemi cutanei.

Il Rusco non presenta controindicazioni, l’unico consiglio è quello di non esagerarne con la quantità impiegata e di non utilizzarlo nel periodo della gravidanza e dell’allattamento.

Il Rusco è un componente molto importante in quanto favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso, stimola la circolazione e contrasta la cellulite, per questo è impiegato nel nostro Olio Linfodrenante insieme al Mandorlo, all'Olivo, alla Centella Asiatica, all'Ippocastano, alla Vite Rossa, alla Calendula, all'Arnica Montana e ad un alto quantitativo di Vitamina E ad azione antiossidante.

VAI AL SITO E-COMMERCE

Vuoi diventare un massagiatore o approfondire le tue conoscenze, CONTATTACI!
riceverai immediatamente un coupon sconto!

Lascia un commento